BLOG
  • Daniele Gennara

Paradise beach

A 9 km a sud di Puducherry c'è una spiaggia il cui nome è tutto un programma.

Abbiamo affittato un paio di biciclette e, armati di buona volontà, abbiamo iniziato a pedalare verso il mare.

Purtroppo gran parte del tragitto in bici si snoda lungo strade indiane caotiche e piene di insidie. Non è stata una piacevole pedalata, ma, capite le leggi viarie che governano in queste strade, dopo un'ora siamo arrivati a destinazione.

La spiaggia è selvaggia, priva di ogni attrezzatura balneare. C'è solo un piccolo resort in cui si accede pagando 120 rupie. In lontananza due canoe di pescatori galoppano sulle onde dell'oceano indiano. Ci sono pochissime persone, quasi tutti locali, malgrado ciò, sparsi nella sabbia, qualche rifiuto di plastica ci ricorda dove siamo.

Di seguito una raccolta di fotografie di Paradise beach.