BLOG
  • Daniele Gennara

Sognando a Trincomalee

Tutta l'isola di Sri Lanka si assomiglia sotto molti punti di vista. La gentilezza delle persone, la tranquillità, la forte presenza della natura.

Colombo, la capitale, ha la peculiarità di essere una città in fortissima espansione, sotto il finanziamento e la costruzione di origine cinese. I prezzi sono alti.

Tutta la costa sud-ovest dell'isola, da Colombo a Galle, passando per Bentota, è la meta più comune per tutti i turisti.

Noi che siamo passati di qui, e che abbiamo scelto di fermarci dall'altra parte, nella costa nord-est, abbiamo avuto la sensazione di aver fatto la scelta migliore per noi: meno caos, meno turisti, prezzi più bassi, persone più genuine.

Ci ha aiutato il fatto di essere fuori stagione. Per farsi un'idea la nostra camera doppia, in una guest house a 30 metri dalla spiaggia di Uppuveli, l'abbiamo pagata 8 euro a notte. Non si dorme in una reggia, ma tutti i confort minimi sono garantiti (pulizia, bagno privato, acqua calda, ventilatore a soffitto).

Al costo di 6 euro abbiamo noleggiato uno scooter per tutto il giorno; siamo andati in città, che in realtà ha le sembianze di un paese, e abbiamo scoperto la Sandy Cove beach.

È una piccola spiaggia di pescatori, vicino al centro, ma riparata rispetto alla città; la sensazione è di essere in un piccolo villaggio. Rispetto alle altre spiagge non ci sono pensioni turistiche, non ci sono ristoranti vicini. Le case sono piccole e a un piano.

Qui abbiamo iniziato a immaginare: acquistiamo un immobile sulla spiaggia, lo trasformiamo in casa nostra con una stanza separata. Questa sarà la nostra guest house ad una sola camera, con un ristornate ad un unico tavolo, in una spiaggia che sembra privata perché non c'è nessun altro turista e la sera non c'è proprio nessun altro.

Un'idea simile sarebbe forse fattibile in un altro posto dove si può iniziare un'attività privata in prima fila su una piccola spiaggia, qui però il costo è nettamente più accessibile rispetto ad altri posti.

Cosa dobbiamo fare? Ci buttiamo?